La salita in discesa di Ariccia

La cucina italiana è conosciuta in tutto il mondo, non solo quella di alta qualità, ma anche quella più tradizionale è apprezzata da turisti e non turisti. Il nostro viaggio alla scoperta dei sapori nostrani, parte proprio da un luogo dove gustare pietanze tipiche: il comune di Ariccia.

Questa località, nota soprattutto per la sua famosa porchetta, sorge nella regione Lazio in provincia di Roma, nel cuore dei Castelli Romani. Può vantare anche un certo numero di fraschette ancora aperte, le osterie che hanno fatto la storia di questi luoghi e che popolano il centro del comune. Trascorrere qualche giorno ad Ariccia farà riscoprire sapori, odori e tradizioni che sono ancora vive qui, più che in altri comuni laziali. Inoltre vi sono anche luoghi interessanti da visitare come il ponte e lo splendido Palazzo Chigi.

Fraschette di Ariccia

Andiamo alla scoperta della buonissima porchetta e dei ristoranti ed osterie migliori dove gustarla. La peculiarità di questa carne suina è nella crosta, che deve essere doppia e croccante. Si può arricchire il piatto con rosmarino e pepe nero, per rendere il tutto ancora più buono esaltando i sapori. Ad Ariccia la ricetta della porchetta fa parte della storia e della tradizione popolare, come un segreto che si tramanda di generazione in generazione.

Non a caso viene organizzata una sagra interamente dedicata a questa carne squisita. Si tiene nel mese di settembre, ed anche quest’anno ha fatto registrare una grande partecipazione, con persone che vengono appositamente qui da tutta Italia.

Oltre a poter mangiare la porchetta passeggiando tra le strade di Ariccia, si ha anche la possibilità di prenotare il proprio tavolo in fraschetta, per vivere una vera esperienza dei sensi. Tra i momenti più attesi della sagra vi è il lancio dei panini dai carri, che avviene solitamente lungo la centrale via Appia, proprio di fronte al Palazzo Chigi.

Vediamo ora le osterie più consigliate dai consumatori, per mangiare la migliore porchetta di Ariccia. Per mangiare in allegria insieme ad un folto gruppo di amici, si suggerisce il locale All’Osteria n. 1. Si trova sulla via Borgo San Rocco ed è il luogo ideale per consumare un’ottima porchetta a prezzi ragionevoli (fascia di prezzo 14-71 Euro). Ospitalità e buona cucina sono i motivi del successo di questa osteria. Molto consigliata è anche l’osteria l’Aricciarola, conosciuta anch’essa per essere una delle migliori fraschette di Ariccia, poco cara e decisamente con una buona cucina. Ottimi gli antipasti ed i salumi tipici, fino ad arrivare alla tanto attesa porchetta.

Il mistero della salita in discesa

Ma non vi abbiamo parlato di Ariccia solo per la porchetta. Dopotutto qui siamo sul blog viaggi strani, no?!

E ad Ariccia c’è qualcosa di veramente strano: una strada che sembra funzionare al contrario. Conosciuta anche come la “collina antigravità“, questo luogo curioso è molto popolare a Roma e anche in tutta Italia, grazie a numerose trasmissioni televisive che hanno girato dei servizi su questa strada.

A prima vista sembra una normalissima strada con una leggera pendenza, ma se si appoggia una pallina sul marciapiede, le leggi delle fisica si annullano: la pallina invece che scendere comincia a salire…

C’è qualcosa che non va…moltissime ipotesi sono state formulate per spiegare il fenomeno. C’è chi parla di una deviazione della gravità dovuta agli effetti magnetici di enormi depositi sotterranei, altri hanno tirato in ballo persino gli extraterrestri. In realtà si tratta semplicemente di un’illusione ottica…. Quella che appare come una percorso in salita è in realtà una strada in leggera discesa, preceduta e seguita da tratti in forte salita. La vista sull’orizzonte è ostacolata dal bosco circostante e l’osservatore non ha quindi un punto di riferimento per percepire correttamente la prospettiva..

A proposito dell'autore

Luca Terribili

Mi piace molto viaggiare ma le classiche mete da turista mi annoiano un po'. Ho sempre avuto una passione per i luoghi insoliti e le storie misteriose.

Lascia un commento