Mete turistiche insolite in Giappone

Sognate un viaggio in Giappone e finalmente avete deciso di organizzarlo e partire? Il Paese ha tantissimo da offrire, ma se temete di cadere in qualche trappola per turisti e desiderate un’esperienza veramente unica e magari perfino insolita, ecco qualche idea.

Va detto che il Giappone è una meta molto suggestiva e veramente unica. Una grande distanza culturale ci separa da questo Paese e visitandolo anche le piccole cose potranno sembrarvi quindi insolite ed emozionanti.

Tra le proposte che segnaliamo c’è il viaggio in Giappone su ilviaggio.biz, un itinerario all’insegna dei contrasti che caratterizzano il paese asiatico, in equilibrio tra grande modernità e millenarie tradizioni.

Tra i luoghi particolari che potrete visitare in Giappone c’è senza dubbio Aoshima, nota come l’isola dei gatti. Se amate questi felini apprezzerete quest’isola nel Sud del Paese, dove un piccolo villaggio di pescatori è letteralmente invaso da gatti selvatici.

Il Giappone è grande e vanta anche un’altra isola definita “dei gatti” si tratta di Tashiro-Jima, anche questa una meta molto suggestiva.

La foresta di bambù di Sagano a Arashiyama, un quartiere della periferia occidentale di Kyoto è uno dei luoghi più suggestivi al mondo, alcuni la definiscono un autentico paradiso terrestre. Se amate la natura e le atmosfere surreali la apprezzerete di sicuro.

La “Valley of the Dolls” di Nagoro potrebbe spaventarvi un po’, ma merita una visita. Si tratta di un villaggio abbandonato da anni e oggi “popolato” solo da bambole di pezza a grandezza d’uomo.

Restando su atmosfere horror, potreste visitare Aokigahara, meglio nota come la foresta dei suicidi ai piedi del celebre Monte Fuji, un luogo secondo molti maledetto dove molte persone decidono di recarsi per morire.

Lo Zao Fox Village è situato tra le montagne nei pressi di Shiroishi, nella prefettura di Miyagi e vi vivono circa 100 volpi. Si tratta di un parco aperto al pubblico e di un’ottima tappa se amate gli animali e volete osservarli mentre vivono e giocano in libertà.

Avete voglia di un po’ di trasgressione o solo di farvi due risate? Nella piccola città di Kudoyama c’è un edificio molto singolare, il Jison-in, che al suo interno custodisce ogni genere di oggetto e gadget che riproduce seni femminili.

A proposito dell'autore

Luca Terribili

Mi piace molto viaggiare ma le classiche mete da turista mi annoiano un po'. Ho sempre avuto una passione per i luoghi insoliti e le storie misteriose.

Lascia un commento